Romania - in termini di turismo
   

Contatto

Str.Lucretiu Patrascanu nr 13
Bloc. G1, parter, ap. 3
Sector 3, Bucuresti

0726.27.77.95
037.101.89.84
office@romanian-holidays.ro
romanian.holidays@gmail.com

Romania - in termini di turismo

Il turismo in Romania si concentra sul paesaggio e la sua ricca storia. Attraversata delle acque del Danubio, la Romania include i bei e boscosi Carpazi, la Costa del Mar Nero ed il Delta del Danubio, che è il più grande delta europea. I paesaggi sono rappresentati anche da villaggi rurali, dove la gente vive per centinaia di anni e mantiene le tradizioni. La Romania si distingue per l'architettura religiosa, borghi medievali e castelli.

La ricchezza e la varietà delle attrazioni turistiche, naturale, ma anche culturale e storiche portano la Romania a una posizione di leader in Europa. La posizione della Romania, alla crocevia di molte strade europee, facilita l'accesso a tutti i trasporti - in aereo, in auto, treno o nave.

Le maggiori attrazioni turistiche in Romania sono: la capitale del paese (Bucarest), La Costa del Mar Nero con le sue resort (Mamaia, Eforie Nord, Neptun ecc.), Delta del Danubio, I Carpazi, in particolare la Valle di Prahova e Poiana Brasov (zone di montagna più visitati), Bucovina, situata nel nord della Moldavia, con i famosi monasteri e chiese, ai cui dipinti esterni (dal XVI secolo) sono stati dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, Maramures, il sud della Transilvania (incluso la regione Hateg) e le aree circostanti (culla della civiltà dei Daci) ed il Nord della Oltenia.
In aggiunta a queste aree di interesse, in Romania ci sono molti altri centri turistici, città e resort. Essi comprendono i resti delle città medievali: Iasi (la vecchia capitale della Moldavia), Cluj (la più importante città medioevale di Transilvania), Timisoara (città multietnico e multiculturale nel Banat), Brasov, Targoviste (capitale della Valacchia, prima di Bucarest), Sibiu, Sighisoara ecc.

Il Fiume Danubio ai Cancelli di Ferro (Portile de Fier), il massiccio Fagaras (con il rilievo più spettacolare di Romania) o Il Parco nazionale Retezat dei Carpazi Meridionali incantano il visitatore con la loro bellezza ineguagliabile. Siti storici e dei loro ambienti naturali sono molto popolari per i turisti stranieri, e non solo, ma anche per le leggende popolari (per esempio "La Legenda di Dracula").

Negli ultimi anni, la Romania è diventata una meta preferita per tanti europei. Resort come Mangalia, Saturn, Venus, Neptun, Olimp e Mamaia (talvolta chiamata la “Riviera rumena") sono tra le principali attrazioni turistiche durante l'estate. In inverno, le stazioni sciistiche della Valle di Prahova e quelle della Poiana Brasov sono le destinazioni preferite dei turisti stranieri.

Un ruolo importante è giocato anche del turismo rurale, che si concentra sulla promozione del folklore e le tradizioni. Le attrazioni principali sono rappresentate del Castello di Bran, i monasteri dipinti nel nord della Moldavia, le chiese in legno della Transilvania o il Cimitero Allegro da Sapanta.

Altre attrazioni turistiche in Romania sono quei naturali come la Delta del Danubio, I Cancelli di Ferro (Portile de Fier), La Grotta Scarisoara e ancora alcune grotte dei Monti Apuseni.




Bucarest

Per le sue funzioni complesse, dalla posizione nel paese ed i numerosi obiettivi con valore storico, architettonica e non solo, la Bucarest è uno dei principali centri turistici della Romania. Bucarest è distinta per un suo mix eclettico di stili architettonici.

Tra i monumenti storici e architettonici, è tenuto: chiese e monasteri, con, in genere, qualche secolo vecchio: La Corte Vecchia e Mihai Voda, Radu Voda e Santo Gheorghe Nuovo, Coltea, Antim, Kretzulescu, Patriarcato Rumeno ecc; palazzi (Palazzo Reale dal complesso La Corte Vecchia, Ghica-Tei, Sutu, Cotroceni - oggi la residenza ufficiale del Presidente della Romania, Cantacuzino - adesso, Museo della Musica Rumena, Palazzo di Giustizia, Museo Nazionale di Storia, Palazzo Reale, la sede del governo rumeno ecc.); case e altri edifici: casa Melik, Locanda di Manuc, Le Case Lahovary, Vernescu, Scuola Centrale per le Ragazze, L'Universita, L'Ateneo Rumeno ecc; edifici moderni: Casa del Popolo o Palazzo del Parlamento, simbolo della megalomania, Palazzo dello Sport, La Televisione Rumena, Il Teatro Nazionale, Hotel Intercontinental.

Bucarest è, allo stesso modo, una città di musei, collezioni d'arte e di case memoriali: Il Museo La Corte Vecchia - la più antica tenuta principesca di Bucarest, Museo Nazionale di Storia, Il Museo D'Arte, Il Museo del Vetro e Porcellana, Museo della Musica Rumena, Il Museo del Villaggio, Museo del Contadino, Museo di Storia Naturale "Grigore Antipa", Museo Geologico, Museo della Tecnica "Ingegnere D. Leonida" ecc.


Ci sono un gran numero di punti di riferimento anche attorno della città di Bucarest: palazzi (di Brancoveanu da Mogosoaia e Potlogi), chiese e monasteri (Cernica, Snagov - con la tomba del viovod del Paese Rumeno, Vlad Tepes, conosciuto nel Occidente come “Dracula” ), foreste e laghi che sono, insieme, luoghi di divertimento (Snagov, Cernica, Pustnicul, Baneasa).

Punti di interesse sono anche i parchi (Herastrau, Cismigiu, Tineretului ecc), L'Arco di Trionfo, Il Giardino Botanico.

Ricerca

Vacanze personalizzate

Oferte








ro     en     it     
Designed and maintained with yacms / Director web